Il nostro caffè

Image by Mike Kenneally

"Il Caffè

consumato senza eccesso,

ha un potere tonificante: distende e sopprime la sensazione di stanchezza e di spossatezza, dissipa il sonno e stimola le facoltà mentali.

 

Il caffè è il filtro dei pensatori."

Dal 1968

una storia lunga oltre 50 anni

nel cuore di Forte dei Marmi, nella storica torrefazione della famiglia Catelani, viene miscelato, tostato ed assemblato il mitico Caffè Sambo, realizzato con chicchi provenienti da ogni angolo del mondo in enormi sacchi di iuta. Dal Brasile al Messico, passando per Nicaragua, Costa Rica, Colombia, Guatemala, Porto Rico ed India, alcune delle migliori monorigine del mondo finiscono nelle nostre miscele.

L'unità principale dei nostri blend è il Santos, monorigine d'alto pregio proveniente dal Brasile, spesso della varietà Bourbon, tra le più apprezzate nel panorama delle Arabica.

Dall'omonimo porto brasiliano, il Santos viaggia sino a noi, dove si incontra con i chicchi ancora verdi provenienti da piccole cultivar sparse nel mondo.

torrefazione.jpg
Image by Diego Catto

In torrefazione, dopo una prima fase di pesatura, i chicchi ancora verdi vengono gettati all'interno di un piccolo calderone dove si assembla la miscela che si vuole ottenere e successivamente aspirati dal forno della tostatrice. Questa, alimentata da più di 60 anni esclusivamente con legna e carbone, può raggiungere una temperatura di 250° gradi, necessaria per tostare al meglio i chicchi di caffè. Il procedimento dura circa 25 minuti ed è fondamentale, perché l'operazione risulti efficace, che la temperatura rimanga costante.

Dopo pochi minuti l'ambiente circostante si riempie di un delizioso odore di caffè tostato, caldo e avvolgente, davvero difficile da dimenticare.

A pochi minuti dal termine della tostatura, Beppe, titolare dell'azienda e vero e proprio maestro della torrefazione, inizia ad ascoltare attentamente il rumore che fanno i chicchi all'interno del forno  per capirne il livello di tostatura, oltre ad osservarne le sfumature cromatiche e esaminare il profilo aromatico.

Una volta raggiunto il giusto grado di maturazione, i chicchi vengono rovesciati all'interno di una grande vasca in acciaio dove avviene il raffreddamento, garantito da ampi e lenti movimenti circolari provocati dalla spinta di grandi pale d'acciaio.

Tutta questa delicata ed affascinante operazione, viene ritenuta dal signor Beppe, riportando le sue parole, "facile come buttare gli spaghetti", a testimonianza del fatto che dietro alla produzione del nostro caffè, vi è una grande tradizione ed esperienza.

Image by Battlecreek Coffee Roasters

Vi aspettiamo al nostro bancone, dove potrete assaggiare la nostra miscela più pregiata direttamente in tazzina e conoscere le altre miscele, da portarvi a casa, in grani, macinato per moka o per macchina da espresso.